Come insegnare il rispetto delle regole ai bambini: un’introduzione

Come favorire il rispetto delle regole nei bambini?

Le regole sono fondamentali e necessarie per una crescita dei bambini equilibrata e consapevole.

Riuscire a far “rispettare” le regole, però, è una delle principali difficoltà dei genitori nell’educazione dei propri figli.

Vuoi saperne di più?

Entriamo nel mondo delle regole 😉

Cosa sono le regole

Se ti dico di pensare al significato della parola regola, cosa ti viene in mente?

Un divieto, un’imposizione, un limite oppure una norma di comportamento?

una regola è una norma di comportamento che definisce il modo in cui comportarsi in determinate circostanze e in determinati contesti.

Le regole, dunque, guidano i nostri comportamenti nei diversi contesti sociali e nelle interazioni con le altre persone.

Sono presenti in tutti i contesti: in famiglia, a scuola, nello sport, ecc, regole naturalmente diverse in riferimento al contesto.

Le regole servono per crescere bene e vivere, nel mondo, insieme agli altri.

Per essere realmente “rispettate” però le regole devono essere conosciute, apprese e interiorizzate!

Il rispetto delle regole è proprio condizionato dal grado di apprendimento e di interiorizzazione di essa.

Quali sono le funzioni delle regole?

La parola regola deriva da educere che significa guidare, senza essere autoritari o permissivi, bensì autorevoli 😉

Le regole hanno ben quattro funzioni, sei curioso di sapere quali sono? 😉

La sua prima funzione è quella di fornire una guida al comportamento del bambino.

Crescere il bambini, infatti, in un contesto privo di regole, senza una guida e un orientamento, potrebbe aumentare il rischio di comportamenti problematici e disorientamento.

Una seconda fondamentale funzione delle regole è quella di rendere l’ambiente prevedibile, fornendo ai bambini un ordine e una prevedibilità nel contesto di vita.

La presenza di regole è poi il prerequisito essenziale per fondare l’appartenenza ad un gruppo, ad esempio al gruppo famiglia.

Infine, la presenza di regole è fondamentale per garantire al bambino il diritto alla disubbidienza.

Sembra paradossale ma è così, il soggetto in età evolutiva deve talvolta trasgredire, al fine di riconoscere l’esistenza di un limite che è opportuno non oltrepassare in futuro. Il bambino deve sperimentare e conoscere per imparare le conseguenze delle proprie azioni.

Segui i nostri prossimi articoli per continuare il viaggio alla scoperta delle regole educative e scopri il percorso Educhiamoci alle Regole, un percorso di cambiamento rivolto a tutti i genitori che vogliono rivoluzionare il loro metodo educativo.

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere la guida “SOS Regole”!

Potrebbe interessarti...

Lascia un commento

×